Citroen Monna Lisa

Un Capolavoro

A chiedere il ritorno in Italia della Monna Lisa sono stati in tanti ma, il celebre dipinto portato in Francia nel 1516 dallo stesso Leonardo da Vinci è da sempre custodito con cura nelle sale del Museo del Louvre. Nei giorni scorsi era stato il critico d'arte Vittorio Sgarbi a sollevare nuovamente una questione mai sopita, dichiarando con alcuni messaggi sul Web di essere intenzionato a riportare la Gioconda dalle nostre parti.

L’arrivo di queste particolari serie limitate è stato anticipato da una curiosa iniziativa collegata all’hashtag #missionemonnalisa con protagonista proprio il critico italiano, diretto in Francia a bordo di un’autovettura della casa transalpina. Il compito è riportare in Italia il celeberrimo capolavoro di Leonardo Da Vinci, per poi terminare la “missione” introducendo ben altri capolavori. Vittorio Sgarbi ha scandito tramite alcuni video il suo viaggio, con momenti di ilarità come lo stop forzato dovuto a un gregge di “capre”. Termine diventato una specie di motto durante le sue pungenti critiche, che ha sottolineato anche alla presentazione delle auto affermando: “Per non apprezzare due auto così, bisogna proprio essere delle capre”.

I modelli di C3 e C3 Picasso in questa serie esclusiva (al vertice del listino delle rispettive gamme), sono caratterizzate da applicazioni specifiche esterne, poste sotto le calotte degli specchi retrovisori. La dotazione della C3 è poi arricchita di Touch Pad da 7 pollici Navi, mentre sulla C3 Picasso è disponibile un Pack Cinema composto da un sistema multimediale Macrom, costituito da due display da 5,8 pollici che consentono una visione in formato 16/9 immersi nei poggiatesta anteriori, ai quali sono abbinati anche telecomando, prese usb e cuffie wireless.

Per ulteriori informazioni e per scoprire la #missionemonnalisa richiedi un preventivo su Citroen C3 o un preventivo su Citroen C3 Picasso o una prova!